suite/chrome/mailnews/filter.properties
author Francesco Lodolo (:flod) <flod@lodolo.net>
Wed, 17 Aug 2022 18:20:05 +0200
changeset 9794 c6976ab869b4857900606ab809b1cd2d120ea778
parent 9644 45a2e3f426763112582d2c06cdfccf5ae1a58247
permissions -rw-r--r--
Bug 1771752 - Migrate notification alert from DTD to FTL, part 1

# This Source Code Form is subject to the terms of the Mozilla Public
# License, v. 2.0. If a copy of the MPL was not distributed with this
# file, You can obtain one at http://mozilla.org/MPL/2.0/.

mustSelectFolder=Selezionare la cartella di destinazione.
enterValidEmailAddress=Inserire un indirizzo email valido a cui inoltrare.
pickTemplateToReplyWith=Scegliere un modello con cui rispondere.
mustEnterName=Assegnare un nome a questo filtro.
cannotHaveDuplicateFilterTitle=Nome filtro già utilizzato
cannotHaveDuplicateFilterMessage=Il nome scelto è già presente. Inserire un nome diverso.
mustHaveFilterTypeTitle=Nessun evento selezionato per il filtro
mustHaveFilterTypeMessage=È necessario selezionare almeno un evento quando questo filtro viene applicato. Se si desidera che il filtro venga temporaneamente non applicato ad ogni evento, deselezionare lo stato Attivato dalla finestra Filtri per i messaggi.
deleteFilterConfirmation=Eliminare questo filtro?
untitledFilterName=Filtro senza nome
matchAllFilterName=Tutte incondizionatamente
filterListBackUpMsg=I filtri non funzionano perché il file che contiene i filtri (msgFilterRules.dat) non è leggibile. Per risolvere il problema è necessario creare un nuovo file msgFilterRules.dat; una copia del file originale, con nome rulesbackup.dat, è disponibile nella stessa cartella.
customHeaderOverflow=Si è superato il limite di 50 intestazioni personalizzate. Eliminare una o più intestazioni personalizzate e riprovare.
filterCustomHeaderOverflow=I filtri hanno superato il limite di 50 intestazioni personalizzate. Modificare il file che contiene i filtri (msgFilterRules.dat) in modo da utilizzare meno intestazioni personalizzate.
invalidCustomHeader=Uno dei filtri utilizza un'intestazione personalizzata contenente un carattere non valido, come ad esempio ':', un carattere non stampabile, un carattere non ASCII o un carattere ASCII a 8 bit. Aprire il file che contiene i filtri (msgFilterRules.dat) con un editor di testi e rimuovere i caratteri non validi dalle intestazioni personalizzate.
continueFilterExecution=L'applicazione del filtro %S non è riuscita. Continuare ad applicare i filtri?
promptTitle=Applicazione filtri messaggi
promptMsg=Applicazione dei filtri in corso.\nContinuare ad applicare i filtri?
stopButtonLabel=Interrompi
continueButtonLabel=Continua
# LOCALIZATION NOTE(cannotEnableIncompatFilter)
# %S=the name of the application
cannotEnableIncompatFilter=Probabilmente questo filtro è stato creato con una versione più recente o incompatibile di %S. Non può essere attivato in quanto non è possibile determinare come applicarlo.

# LOCALIZATION NOTE(contextPeriodic.label): Semi-colon list of plural forms.
# #1=the number of minutes
contextPeriodic.label=Periodicamente, ogni minuto;Periodicamente, ogni #1 minuti
# LOCALIZATION NOTE(filterFailureWarningPrefix)
# %1$S=filter error action
# %2$S=error code as hexadecimal string.
filterFailureWarningPrefix=Azione del filtro "%1$S" fallita con codice di errore %2$S durante il tentativo di:
filterFailureSendingReplyError=Errore durante l'invio della risposta
filterFailureSendingReplyAborted=Invio della risposta interrotto
filterFailureMoveFailed=Spostamento non riuscito
filterFailureCopyFailed=Copia non riuscita

filterFailureAction=Applicazione del filtro non riuscita

searchTermsInvalidTitle=Condizioni di ricerca non valide
# LOCALIZATION NOTE(searchTermsInvalidRule)
# %1$S=search attribute name from the invalid rule
# %2$S=search operator from the bad rule
searchTermsInvalidRule=Questo filtro di ricerca non può essere salvato perché il termine di ricerca "%1$S %2$S" non è valido nel contesto corrente.
# LOCALIZATION NOTE(filterActionOrderExplanation)
# Keep the \n\n that mean 2 linebreaks.
filterActionOrderExplanation=Quando un messaggio corrisponde a questo filtro le azioni verranno eseguite nel seguente ordine:\n\n
filterActionOrderTitle=Ordine azioni reale
## LOCALIZATION NOTE(filterActionItem):
# %1$S=sequence number of the action, %2$S=action text, %3$S=action argument
filterActionItem=%1$S. %2$S %3$S\n

# for junk mail logging / mail filter logging
# LOCALIZATION NOTE(junkLogDetectStr)
# %1$S=author, %2$S=subject, %3$S=date
junkLogDetectStr=Rilevata posta spam da %1$S - %2$S a %3$S
# LOCALIZATION NOTE(logMoveStr)
# %1$S=message id, %2$S=folder URI
logMoveStr=spostato l'id del messaggio = %1$S a %2$S
# LOCALIZATION NOTE(logCopyStr)
# %1$S=message id, %2$S=folder URI
logCopyStr=copiato l'id del messaggio = %1$S a %2$S
# LOCALIZATION NOTE(filterLogLine):
# %1$S=timestamp %2$S=log message
filterLogLine=[%1$S] %2$S
# LOCALIZATION NOTE(filterMessage):
# %1$S=filter name, %1$S=log message
filterMessage=Messaggio dal filtro "%1$S": %2$S
# LOCALIZATION NOTE(filterLogDetectStr)
# %1$S=filter name %2$S=author, %3$S=subject, %4$S=date
filterLogDetectStr=Applicato filtro "%1$S" al messaggio da %2$S - %3$S a %4$S
filterMissingCustomAction=Azione predefinita mancante
filterAction2=priorità cambiata
filterAction3=eliminato
filterAction4=marcato come letto
filterAction5=discussione eliminata
filterAction6=discussione controllata
filterAction7=segnato
filterAction8=etichettato
filterAction9=risposto
filterAction10=inoltrato
filterAction11=esecuzione interrotta
filterAction12=eliminato dal server POP3
filterAction13=lasciato sul server POP3
filterAction14=punteggio spam
filterAction15=scaricato il corpo dal server POP3
filterAction16=copiato nella cartella
filterAction17=etichettato
filterAction18=ignora le sotto discussioni
filterAction19=marcato come non letto
# LOCALIZATION NOTE(filterAutoNameStr)
# %1$S=Header or item to match, e.g. "From", "Tag", "Age in days", etc.
# %2$S=Operator, e.g. "Contains", "is", "is greater than", etc.
# %3$S=Value, e.g. "Steve Jobs", "Important", "42", etc.
filterAutoNameStr=%1$S %2$S: %3$S